·

Storie degli Altri è stata selezionata con menzione speciale da

·

Storie degli Altri è stata selezionata con menzione speciale da

·

Storie degli Altri è stata selezionata con menzione speciale da

·

Storie degli Altri è stata selezionata con menzione speciale da

·

Storie degli Altri è stata selezionata con menzione speciale da

·

Storie degli Altri è stata selezionata con menzione speciale da

Lei è
Maria Pia

fratelli

Lei è Maria Pia. Vive a Capriglia Irpina, in Campania. Gestisce con il marito un negozio di bomboniere e ha due bambini, Carmine di 8 anni e Alessandra di 6. È il 1999. Maria Pia si accorge che il figlio è stanco, spossato, lo porta a fare dei controlli. Per i medici sta benone. I mesi scorrono. Carmine non si regge in piedi. Maria Pia contatta un ospedale di Genova. Due giorni prima di partire si sente strana, le gira la testa, ha la nausea. Conosce bene quei sintomi. Il test di gravidanza toglie ogni dubbio, è incinta. Si mette in viaggio, piena di paure. Purtroppo il suo Carmine ha la leucemia, deve iniziare subito la chemio. La famiglia si divide. Maria Pia resta con lui, il marito fa su e giù ogni week end. Passano quattro mesi. Carmine è guarito, lo dimettono. La sorellina Alessandra lo accoglie tra le lacrime e gli fa una promessa. Da grande diventerò un medico, così potrò aiutarti. Maria Pia fa un grande respiro, i suoi figli stanno bene, la pancia cresce, possono ricominciare. È il novembre del 2001. Nasce Francesca. Carmine la guarda a bocca aperta. Mamma, mi hai fatto un regalo bellissimo. Quella stessa notte Carmine si sente male, il papà lo riporta subito a Genova. La leucemia è tornata, il trapianto di midollo è l’unica possibilità. L’intera famiglia si sottopone ai test, ma nessuno è compatibile. Maria Pia è disperata, stringe al seno la figlia appena nata, la guarda. Trattiene il fiato. Fanno il test anche a lei. Francesca è compatibile al cento per cento. Incredibile, è venuta al mondo per salvargli la vita. Il trapianto va a buon fine, Maria Pia bacia il marito, abbraccia i figli. Ci sono tutti, e stanno tutti bene. A chiudere il cerchio arriva un’altra notizia. È incinta, di nuovo. Emanuele viene al mondo tra lacrime di gioia. Oggi, dopo anni in sedia a rotelle, Carmine ha ripreso a camminare, si è laureato e lavora come designer. Alessandra ha mantenuto la promessa, ancora pochi esami e sarà medico. Francesca ed Emanuele fanno le superiori, ma sono ancora i piccoli di casa. Maria Pia ha dovuto vendere il negozio aperto con tanti sacrifici. Non possiede più nulla, ma guarda i suoi figli e si sente ricchissima.

LA STORIA CONTINUA

Quando Maria Pia ha scoperto di essere incinta, è scoppiata a piangere. Non voleva abortire, ma temeva di non farcela. Carmine le ha messo una mano sulla pancia: “Mamma stai tranquilla, questo bambino nascerà e crescerà, proprio come noi”.