·

Storie degli Altri è stata selezionata con menzione speciale da

·

Storie degli Altri è stata selezionata con menzione speciale da

·

Storie degli Altri è stata selezionata con menzione speciale da

·

Storie degli Altri è stata selezionata con menzione speciale da

·

Storie degli Altri è stata selezionata con menzione speciale da

·

Storie degli Altri è stata selezionata con menzione speciale da

Lei è
Ilenia

trapianto

Lei è Ilenia. Vive in Sardegna. È una ragazza sportiva, fa nuoto, pallavolo, non sta mai ferma. È il 2003. Ilenia ha 14 anni. Non si sente bene, fa dei controlli. I medici non usano mezzi termini. Ha un tumore, con tante metastasi, e poche speranze. I genitori piangono, Ilenia si prepara a dare battaglia. Perde i capelli, sta uno schifo, ma si aggiudica il primo round. Il nemico però torna all’attacco. Non c’è niente da fare, il trapianto di midollo è l’ultima spiaggia. Ilenia è stanca, ha paura, questa volta teme di non farcela. Matteo, il fratellino di 10 anni le porge un biglietto scritto di suo pugno. Sorellona, non so cosa sia il midollo, ma puoi prendere il mio. Sembra incredibile, ma gli esami dicono che è compatibile al cento per cento. Ilenia scuote la testa. È troppo piccolo, non può fargli questo. Matteo mostra il pugno. Insieme, possiamo farcela! Il giorno dell’intervento si salutano con un sorriso. Dopo dodici ore, l’operazione va a buon fine. Ilenia si sente fortissima, come se le avessero ricaricato le batterie. Riabbraccia l’amato fratello dopo tre mesi. Si tengono stretti ogni notte, anche quando il loro papà se ne va per un brutto male. Vanno avanti insieme, forti, indistruttibili. Passano gli anni. Ilenia si diploma. Suo fratello le ha regalato una nuova vita, e vuole dedicarla agli altri. Si iscrive all’università per diventare infermiera. Mentre studia, conosce Sergio. È amore a prima vista. Tra un esame e l’altro fantasticano di come sarebbe bello avere una famiglia. Ilenia ha paura. Non è sicura di poter diventare madre. Sergio mostra il pugno. Insieme, possiamo farcela. Ilenia scoppia a ridere. A pochi esami dalla laurea, scopre di essere incinta. Ci deve essere proprio qualcosa di magico in quelle parole. Oggi Ilenia ha 32 anni, si è sposata con Sergio ed è mamma di due bambini che vanno matti per lo zio. Ilenia lavora in pediatria. Racconta ai piccoli pazienti la favola di un bimbo coraggioso, che ha salvato la sorella grazie all’arma più forte di tutte. Insieme, possiamo farcela.

LA STORIA CONTINUA