·

Storie degli Altri è stata selezionata con menzione speciale da

·

Storie degli Altri è stata selezionata con menzione speciale da

·

Storie degli Altri è stata selezionata con menzione speciale da

·

Storie degli Altri è stata selezionata con menzione speciale da

·

Storie degli Altri è stata selezionata con menzione speciale da

·

Storie degli Altri è stata selezionata con menzione speciale da

Lettera di Sharon

Sharon selfie

“Ciao Carmelo,
mi permetto di darti del tu perché ogni giorno leggo le tue storie e sei diventato di famiglia.
Mi presento, sono una ragazza di 25 anni con un passato non facilissimo, ma per fortuna Dio mi ha dato la possibilità di conoscere un ragazzo con il quale condivido la vita da tre anni.
In questi giorni difficili penso a quanto sono fortunata ad averlo accanto anche se le mancanze si fanno sentire.
Vivo a Balestrate, un paese in provincia di Palermo, mia mamma sta ad Alcamo, ma non la vedo da un mese e ti lascio immaginare.
Ma ti ho scritto per un’altra ragione, i miei ultimi due anni sono stati orrendi, ho perso mio cugino che per me era un fratello a causa di una malattia rara, la fibrosi cistica, che colpisce soprattutto i polmoni, infatti tutti i giorni quando guardo il telegiornale mi viene il magone a vedere la gente intubata, mi riporta indietro e fa tanto male.
E poi mi riporta alla realtà. Alla paura.
In quel periodo anche io non stavo bene e dopo quasi 15 anni di sofferenza ho trovato la causa, morbo di crhon. Esami, medicine, non puoi mangiare tante cose, quindi devi cambiare la tua vita, devi stressarti meno.
Ma i dolori non passavano e quindi cos’altro avevo?
Fibromialgia, perfetto, c’è anche lei a cambiare i miei piani, ma io vado avanti.
Lotto, riprendo in mano la mia vita, ed ecco che arriva questo maledetto virus.
Spero finisca presto per la gente che come me già soffre.
E perché il mio unico desiderio è avere una famiglia, quindi spero vivamente che le persone stiano a casa.
Grazie e scusami se ti ho annoiato.
Buona giornata”.
Lei è Sharon.